Unique workshop opportunity to study with Lindsay Kemp in Rome on the 26th and 27th of may.

MOVIE MACHINE production presents:

LINDSAY KEMP ON STAGE

A Performance Workshop: Communicating emotion, movement, and musicality.

Lindsay Kemp one of the great legends of the theater over the last 30 years, is offering a 2 day workshop in Rome.

Taking place on the 26 and 27th of May.

Lindsay Kemp is a charismatic figure, extroverted and controversial, who has toured the world with the Lindsay Kemp Company since the early ’70s, riding a wave of extraordinary success and innovation and influencing a generation of artists in 5 continents. Multi-faceted, Kemp transcends categories such as mime, drama, dance, and combines tragedy and comedy, parody and ritual, seriousness and play, freedom and discipline. His art has always been spontaneously omnivorous, ranging from painting to opera, from baroque to minimalism, from Variety to Butoh, but in its every manifestation is always unmistakably intense, extreme, overwhelming, ironic and poetic.

Among his many passions, teaching has always played an important role, as evidenced by the many famous alumni (Bowie, Bose, Banderas, Bush … that’s only the letter B!)  Lindsay Kemp’s teaching draws on many different kinds of education to make it a unique experience, working through games and trance and the dynamics of individuals and groups.

Ideas that we will explore will include individual and group improvisations, the breath as expression and music as a focus of abandon and shape. The workshop will be very dance-oriented with interactive exercises which will loosen inhibitions, strengthen expressiveness, increase the expression of feeling throughout the body and ultimately communicating with the public.

Places are limited to please send your CV, photo and telephone number to: moviemachine@hotmail.it

 Tel       (+Italy)  06/43260286

 Mobile (+Italy)  392/0955129 

www.moviemachine.it

(In Italian):

MOVIE MACHINE production

presenta:

Stage di LINDSAY KEMP

Performance: comunicare nell’emozione, nel movimento, e nella musicalità.

LINDSAY KEMP uno dei grandi miti del teatro internazionale negli ultimi 30 anni, torna ad offrire uno stage a Roma 2 giorni

26/27 MAGGIO di grande intensità per lasciare un segno permanente.

Figura carismatica, estroversa e controversa, dai primi anni 70 ha girato il mondo con la Lindsay Kemp Company, cavalcando un’onda di straordinario successo e di innovazione del linguaggio scenico e influenzando più di una generazione di artisti del palcoscenico in 5 continenti. Figura poliedrica, Kemp trascende categorie quali mimo, teatro, danza, e fonde tragedia e commedia, parodia e rituale, serietà e gioco, libertà e rigore. La sua arte è sempre stato spontaneamente omnivora, spaziando dalla pittura all’opera lirica, dal barocco al minimalismo, dal Varietà al Butoh, ma in ogni sua manifestazione è sempre inconfondibilmente intensa, estrema, travolgente, ironica e poetica.

Fra le sue tante passioni, l’insegnamento ha sempre svolto un ruolo importantissimo, come testimoniano tanti ex-allievi famosi (Bowie, Bosé, Banderas, Bush… tanto per considerare solo la lettera B!) o semplicemente grati. Insegnante che sintetizza tanti tipi d’insegnamento diversi per farne un tipo unico, lavora fra gioco e trance, sulle dinamiche dell’individuo e del gruppo. Chi accetta la sua guida per qualche ora, può scoprire convinzioni e abilità che non sapeva di avere in sé, come persona e come performer: qui l’attore è vita interiore e corpo che comunica.

Attore a più dimensioni si diventa, come gli attori inglesi o americani: recitazione, danza, musicalità si fondono in un unico linguaggio. Emozione e narrazione proiettati attraverso movimento e gesto. Niente privato o fuori foco, tutto focalizzato e indirizzato direttamente al pubblico, oggetto di seduzione e ipnotismo: recitazione come incantesimo e complicità.

Insegnamento lontano da schemi astratti, a momenti concentra su precise tecniche di performance, ad altri sonda invece le radici interiori della creatività. Improvvisazioni individuali e di gruppo, il respiro come carica espressiva, la musica come strada all’abbandono e alla forma. Molto danza, per danzatori e non, come strumento narrativo. Un percorso di esercizi interattivi per sciogliere le inibizioni, rinforzare l’espressività, migliorare il rapporto emozione-corpo, comunicare col pubblico. Poco ragionamento e teoria, molto fare. Gli aspetti semplici e fondamentali del recitare. Profondo divertimento. L’unica garanzia: impossibile rimanere indifferente.

Inviare cv e foto e recapito telefonico a: moviemachine@hotmail.it

tel 06/43260286

cell 392/0955129

www.moviemachine.it

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Follow

Get every new post delivered to your Inbox.

Join 57 other followers

%d bloggers like this: